THE GROOTS: “PERSONAL CLICHÉS” – L’ALBUM D’ESORDIO DELLA BAND MARCHIGIANA

1 Tracks

 

Mettiamo in musica ciò che ci accade, scriviamo di tematiche comuni a tutti, ma dal nostro punto di vista per questo ci piace definire le nostre canzoni con un ossimoro: dei “cliché originali”

Press Release
Il 23 novembre 2016 è uscito Personal Clichés l’album d’esordio dei marchigiani The Groots! Un primo album di qualità in cui ogni canzone ha una sonorità diversa pur mantenendo un unico stile di base, lo stile dei Groots. Ci troverete dalle ballads alle canzoni con chitarra in distorto e perfino una batteria swing. Dieci tracce emozionanti che parlano di tematiche comuni a tutti, ma presentate dal punto di vista dei The Groots.                           

“Ci piace definire le nostre canzoni con un ossimoro: dei “clichés originali””, da qui il titolo Personal  Clichés! Il primo singolo estratto dall’album è Reunions.

Tracklist:
Intro
Lies
Wet Parades
Reunions
The Quay
Circus
Recovery Plan
Not Another Hallelujah
Wanderlust
Kintsugi

I  Groots  nascono nel 2014 in provincia di Ancona quando ormai stanchi di suonare nelle proprie camere e cantare sotto la doccia hanno deciso di mettere insieme i propri talenti e creare della musica insieme. Il nome Groots è ispirato al film Marvel, “I guardiani della galassia”. Un po’  per gioco e un po’  perché affascinati affascinati dal concetto di rinascere da un proprio frammento, se distrutti. A novembre 2016 finalmente esce l’album d’esordio della band, Personal Clichès, che nel giro di pochi giorni è già super richiesto. I Groots non amano etichettare la propria musica, spaziano tra diversi suoni, ma se dovessero scegliere un genere specifico il  loro è l’alternative rock. Ispirati da Arctic Monkeys Paramore, Amy Winehouse,  Bruno Mars e Ray Charles.

La Redazione