MARTIN GARRIX feat. BEBE REXHA – “IN THE NAME OF LOVE” (I REMIX)

the-remixes-artwork


Da domani in radio i REMIX del nuovo singolo di

MARTIN GARRIX feat. BEBE REXHA

 “IN THE NAME OF LOVE”

(oltre 265 milioni di stream e 70 milioni di visualizzazioni)

martingarrix_video

Guarda il video: https://youtu.be/RnBT9uUYb1w

Arrivano in radio i REMIX di “In The Name Of Love”, il nuovo singolo di MARTIN GARRIX  feat. Bebe Rexha: il dj americano DallasK, il musicista danese Snavs e il duo finlandese The Him firmano tre nuove versioni di un brano che ha raggiunto i vertici delle classifiche digitali e i dance floor di tutto il mondo.

La musica di Martin Garrix (Best Electronic e Best World Stage ai recenti MTV EMAs 2016) mette d’accordo tutti: si colloca perfettamente tra la dance music da arena e la sonorità che piacciono alle radio.

In “In The Name of Love” il timbro agrodolce di Rexha è sostenuto dai morbidi accordi delle chitarre dell’intro, per poi proseguire con crescenti armonie vocali che confluiscono nell’inciso. Questo dislivello improvviso conferisce al pezzo un ritmo particolare, stile hip-hop, caratterizzato da forti spinte, accordi di sinth, tagli vocali con variazioni di toni, cui si aggiunge la straordinaria parte cantata, che acquista sempre più forza durante il corso del brano. Questo non è un esercizio di semplice beat + voce: è una vera e propria canzone, una bomba pronta per il dancefloor, che porta con sé tutte le emozioni e l’impatto che la grande pop music dovrebbe sempre avere.

martin-garrix-bebe-rexha

Bebe Rexha è una cantautrice americana di origini albanesi che ha prestato la sua voce a “Hey Mama” con David Guetta, ha collaborato con Nicki Minaj in “No Broken Hearts” e firmato insieme ad Eminem “Monster”. Questo featuring è un assaggio di ciò che ritroveremo nell’album di debutto di Garrix, che ha collaborato con numerosi vocalist e cantautori di grande talento per realizzare qualcosa di molto più significativo dei soliti album dance.

“In The Name of Love” segna anche la prima pubblicazione di Garrix con la nuova etichetta Sony Music International.

 

 

La Redazione