Pearl Jam: “Ten” 1991

pearljam
Il gruppo nasce a Seattle a cavallo tra la fine degli anni 80 e gli inizi dei 90, quando bands come Nirvana, Soundgarden, Alice in Chains presero con le loro camicie a quadri e il suono grunge il sopravvento sull’hair metal di cui se ne perse traccia.

I Pearl Jam si formarono dalle ceneri dei Mother Love Bone e “Ten” il loro debutto richiama con la musica le melodie di Neil Young e dei Doors ma attualizzate e create per guidare la nuova vita del rock. I brani sono potenti, i riff memorabili, il modo di cantare di Eddie Vedder, baritono accattivante e tormentato, diventa il marchio di fabbrica della band ed erede del suono rock classico che negli anni precedenti era venuto meno. “Alive”, il primo singolo, riassume perfettamente la forza dell’album: ritornello memorabile, trame di chitarra affascinanti e testi inquietanti e riflessivi.
Gli altri capolavori, da “Why Go”, ad “Ocean, a “Black” insieme con “Jeremy” mandarono l’album altissimo in classifica. Il resto è leggenda.
Uno degli album fondamentali per tutta la musica rock.

 

La Redazione